Anna Rita Gullaci

Anna Rita Gullaci

Laureata in Forme e Tecniche dello spettacolo, corso magistrale della facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università La Sapienza di Roma, nel 2006 si diploma come attrice e aiuto regista presso l’Accademia Internazionale di Teatro di Roma. Continua la sua formazione artistica presso il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma e segue seminari di recitazione, danza e canto con Mimmo Borrelli, Alessandro Serra, Claudio De maglio, Sergio Rubini, Massimiliano Civica, Graziano Piazza, Clara Galante, Duccio Bellugi Vannuccini, Alessandro Fabrizi, Jean Paul Denizon, Bruce Myers, Chiara Michelini e Rita Superbi. Nel 2015 fonda, insieme ad Andrea Bartolomeo, la compagnia Mascarò, occupandosi della creazione di spettacoli, dell’organizzazione di Festival e della realizzazione di progetti interculutrali e scambi artistici giovanili europei, cofinanziati da programmi europei, tra i quali ERASMUS+: Folkaravan; Creativalley; Once Upon A Game in Abruzzo e Teatri Di Sabbia in Calabria. Dal 2010 è docente di teatro presso scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado e nei Centri Culturali del Lazio e dell’Abruzzo. Nel 2016  prende parte come attrice allo spettacolo “Felliniana” di Ondadurto Teatro e, nello stesso anno, debutta al Festivalguer  di Alghero con lo spettacolo “Oz” di Andrea Bartolomeo. E’ attualmente attrice negli spettacoli: “Donne e Mafia” di Simonetta De Nichilo (1° classificato al “Festival Antimafie e per i diritti umani”) e “Mammalucco - Opera pop” di Chiara Spoletini, (spettacolo vincitore del premio Otello Sarzi - Specchi Sonori 2017). E’ Direttrice Artistica del Gioiosa Percussioni Festival in Calabria, e dell’abruzzese Giovenco Teatro Festival .